lunedì 10 novembre 2008

Reportage Lucchese - seconda parte

Eccoci tornati per raccontarvi la strana e bella avventura lucchese di ProGlo.

Mercoledì: le macchine sono pronte a partire,
cariche di volumi e Sbranzo-magliette.

Giovedì mattina: fervono i preparativi,
in attesa dell'apertura della fiera


Viene issata la bandiera di ProGlo

Utili segnali indicativi...

...vengono posti alle pareti dello stand

E poi tocca ai volumi

Strane presenze iniziano a circolare
tra i corridoi del padiglione...

...e ancor più strane presenze affollano l'interno dello stand, finalmente pronto ad accogliere i potenziali acquirenti.

Venerdi arrivano le nuove uscite lucchesi, tra cui A come
Ignoranza volume secondo
, qui immortalato con l'autore Daw
.

Un momento di raccoglimento.

Giulia Sagramola e il suo milk and mint, uno scatto per la stampa!

Lo staff ProGlo è pronto per servirvi

Momenti di ressa allo stand...

A cena, Daw non smette di pensare a nuove, ignoranti storie a fumetti.

Domenica: Daw ha continuato per giorni ha sfornare dediche
su dediche, e la sua ascella pezzata è lì per dimostrarlo!

Incredibile! Abbiamo finito le scorte di A come Ignoranza 1!

A fine fiera, il nostro presidente (con maglia di
Sbranzo al seguito) è visibilmente soddisfatto
.

2 commenti:

Ettore ha detto...

Nei momenti di ressa ci sono io di spalle! :)

ProGlo ha detto...

Ti ho riconosciuto!